Diritto di Famiglia

Affidamento esclusivo dei figli

Il Giudice deve adottare i provvedimenti relativi alla prole con esclusivo riferimento all’interesse morale e materiale di essa e deve valutare prioritariamente la possibilità che i figli minori restino affidati ad entrambi i genitori. Questo significa che l’affido condiviso ad entrambi i genitori rappresenta la regola ordinaria. L’affido esclusivo, pertanto costituente l’eccezione, può essere, invero,

Read more

Il mantenimento dei figli in caso di matrimonio o convivenza

L’articolo 30 della Costituzione prevede in forma solenne il dovere dei genitori, anche se non uniti in matrimonio, di mantenere, educare e istruire i figli. Coloro che optano per il matrimonio (civile o concordatario) durante la celebrazione si sentono ripetere la formula di legge contenuta all’articolo 147 del codice civile, che ricorda il dovere di

Read more

Come si avvia la pratica di divorzio in Italia

In questa articolo si tratterà di come oggi si può divorziare in Italia e, successivamente, quali sono gli effetti che, una volta si arrivi al divorzio, si producono nella vita di coloro che per la legge furono marito e moglie. Una recente legge (D. l. n. 132/2014), ha introdotto la possibilità di arrivare in modo

Read more

Il principio di vulnerabilità

La vulnerabilità di una persona si ricollega molto spesso ad una situazione che si sta vivendo, che vede coinvolto il soggetto che è costretto ad accettare una situazione sfavorevole per lui per mancanza di una reale e accettabile alternativa. Nel libro II del codice penale il bene giuridico è la libertà di autodeterminarsi anche in

Read more

Assegno di mantenimento: addio con le nuove disposizioni

L’attesa è stata tanta, ben 27 anni, ma finalmente adesso anche il nostro ordinamento giuridico si è adattato al resto dei Paesi europei in materia di divorzi. La Cassazione con la sentenza del 10 maggio scorso ha finalmente scalfito tutto quello che fino ad oggi sembrava giusto in tema di assegno di mantenimento dovuto in

Read more

Infedeltà all’interno del matrimonio: addebbito della separazione

L’articolo 143 del codice civile dice: “Con il matrimonio il marito e la moglie acquistano gli stessi diritti e assumono i medesimi doveri. Dal matrimonio deriva l’obbligo reciproco alla fedeltà, all’assistenza morale e materiale, alla collaborazione nell’interesse della famiglia e alla coabitazione. Entrambi i coniugi sono tenuti, ciascuno in relazione alle proprie sostanze e alla

Read more

Corte Costituzionale, unioni civili e cognome comune

È notizia recente la decisione della Consulta sul cognome comune nelle unioni civili dello stesso sesso, in relazione al deposito della sentenza n.212 del 22 novembre 2018 da parte della Corte Costituzionale. Questo provvedimento era già stato annunciato da tempo, non appena concluse le funzioni del cognome comune di utilizzo senza valenza anagrafica sia lecita.

Read more

Gli aspetti pratici dei contratti di convivenza

È ormai consolidata che la tradizionale concezione istituzionale della famiglia è in via di estinzione, in quanto la famiglia fondata sul matrimonio oggigiorno non è più considerata valida. Le unioni di fatto hanno ormai preso un ruolo fondamentale all’interno della società. L’unione fondata sul matrimonio con i relativi diritti e doveri della moglie e del

Read more

Famiglia: atti illeciti commessi nei confronti dei figli

Il diritto di famiglia prima della riforma del 1975, era presente nell’area privatistica con una normativa immunitaria, considerata una logica conseguenza della patria potestas inserita nel codice civile nel 1942. In sostanza la legge consentiva al genitore di utilizzare i propri mezzi correzionali adeguate alle diverse situazioni, ossia, ad una cattiva condotta del figlio, corrispondeva

Read more

Mantenimento ai figli: obbligatorio anche per i genitori disoccupati

La Corte di Cassazione, sezione IV penale nella sentenza n. 39411/2017 ha stabilito che il genitore separato o divorziato deve versare l’assegno di mantenimento per i figli anche se disoccupato, a meno che non provi dinanzi al giudice che non abbia le disponibilità economiche. Il genitore disoccupato deve dimostrare che si sia attivato per cercare

Read more
  • 1
  • 2